Ecobonus 50% per gli infissi esterni – AGGIORNAMENTO

Ecobonus 50% per gli infissi esterni – AGGIORNAMENTO

Il blog di centro casa

Ecobonus 50% per gli infissi esterni – AGGIORNAMENTO

ecobonus 50 infissi

Come funziona la cessione del credito?

La cessione del credito è un opportunità che lo stato ha dato ai cittadini per un risparmio istantaneo. Fino all’entrata in vigore di questa legge il risparmio energetico era applicato come detrazione del 50% della spesa sostenuta in 10 anni sulla dichiarazione dei redditi.

Quali interventi rientrano nell’ecobonus?

• sostituzione infissi esterni (finestre, portefinestre, ecc) • persiane o scuroni • avvolgibili • frangisole • porte blindate • tende da sole
Tutti questi interventi dovranno necessariamente andare a sostituire e migliorare materiale esistente, non sono ammesse nuove costruzioni, ampliamenti o nuovi fori.

Quali sono i massimali?

Il limite complessivo di spesa è € 120,000. A partire da ottobre 2020 il governo ha inserito ulteriori restrizioni: per calcolare i massimali di spesa infatti, dovremo calcolare il totale dei metri quadri degli infissi e moltiplicarli per il prezzo al mq stabilito dalla nuova normativa.

Sono previsti € 650 al mq in caso di sostituzione di infissi, € 750 al mq in caso di sostituzione di infissi con chiusura oscurante (persiane, avvolgibili, scuroni) e € 230 al mq in caso di schermature solari. Questi sono i limiti per la nostra zona climatica (zona D).

Come si fa a cedere il credito?

Molto facilmente, da Centro Casa il cliente dovrà fornire solo: • codice fiscale • carta d’identità (non scaduti) • visura catastale dell’immobile. Gli altri documenti sono forniti da CENTRO CASA e sarà sufficiente sottoscriverli.

Potrebbero interessarti anche: